1905

Stabilimento della fabbrica, sviluppata da un artigianato a un produttore industriale di biscotti e wafers. Il suo fondatore e Dragutin Wolf, il cui nome portava la fabbrica fino al 1932.

1919 - 1927

Questo periodo vede l’inizio di produzione di biscotti e wafers. La fabbrica viene meccanizzata e la produzione incrementata (500 chilogrammi ogni giorno).

La fabbrica si unisce alla compagnia ungherese Koestlin. Il nome della fabbrica viene cambiato e si comprano nuovi impianti e la licenza per la produzione di biscotti e wafers.

1960

La fabbrica viene spostata nella zona industriale.

1979

Vengono costruiti nuovi spazi per la produzione.

1989

Viene costruito un nuovo magazzino di spazio sufficiente per contenere 3300 pallet. La produzione incrementa fino a 15000 tonnellate per anno.

31 dicembre 1992

Koestlin diventa una società per azioni. Guerra d’indipendenza croata e la perdita di una parte del mercato influiscano sulla produzione.

Marzo 2002

Il maggiore azionista diventa la compagnia Mepas di Široki Brijeg, Bosnia e Erzegovina. Il mercato aumenta e si assumano nuovi lavoratori. Si producono 70 tonnellate per giorno.